il Bruciato

La cantina:

La degustazione:

Abbinamento

I'm a paragraph. Click here to add your own text and edit me. Let your users get to know you.

Il vino:

il Bruciato

La cantina:

La degustazione:

Abbinamento

I'm a paragraph. Click here to add your own text and edit me. Let your users get to know you.

Il vino:

Valtellina Superiore D.O.C.G. Sassella 2015

 

La cantina: Oltre 70 anni di tradizione L'attività vitivinicola della famiglia NERA ha inizio nel 1940 con Guido Nera al quale è succeduto, alla fine degli anni '50, il figlio Pietro che, con caparbietà ed orgoglio, ha accorpato diversi ettari di vigneti, ora di proprietà dell’Azienda Agricola CAVEN dei fratelli Stefano e Simone Nera fondata nel 1982. La Casa Vinicola Pietro Nera è una cantina tra le più importanti e prestigiose della Valtellina, con una lunga tradizione nella valorizzazione e nella promozione del territorio, nella coltivazione dei vigneti e nella produzione di vini di alta qualità con caratteristiche uniche, ai quali sono stati attribuiti attestati di merito nei diversi concorsi nazionali ed internazionali.

Una viticoltura “eroica”: Il primo passo che porta alla produzione dei migliori vini a denominazione di origine controllata e garantita è il lavoro nei vigneti, la cura della terra anche sui pendii più impervi e scoscesi; proprio a causa della conformità del territorio, che impedisce l’utilizzo di mezzi meccanici, la viticoltura valtellinese è definita “eroica” in quanto il lavoro è quasi totalmente manuale; per ogni ettaro di vigneto in Valtellina occorrono tra le 1200 e le 1400 ore di lavoro. Un altro gravoso e costoso lavoro è richiesto per la manutenzione degli oltre 250.000 muretti a secco che sostengono i vigneti in provincia di Sondrio, muretti che coprono una lunghezza complessiva di circa 2.500 km e fanno della Valtellina la più grande area viticola terrazzata di montagna in Italia.

Vino di qualità: Le uve raccolte vengono vinificate con esperienza e passione dalla famiglia Nera nelle cantine site in Chiuro (SO) con una capacità totale di circa 40.000 ettolitri di cui circa 10.000 costituiti da botti di rovere, barriques e tonneaux, tutti i processi vengono eseguiti con rigore metodico, competenza e serietà nel rispetto della più antica tradizione vinicola. L'azienda produce tutti i vini a denominazione di Valtellina: lo Sforzato di Valtellina D.O.C.G., i Valtellina Superiore D.O.C.G. con le varie sottozone Sassella, Inferno, Grumello, Valgella e le relative Riserve di assoluto prestigio, il Rosso di Valtellina D.O.C. ed gli I.G.T. Terrazze Retiche di Sondrio Rosso, Bianco e Passito Rosso. Le Riserve vengono prodotte con uve provenienti da vigneti storici monitorati dal perito agrario ed enologo dell’azienda Stefano Nera solamente nelle annate migliori. Tra queste segnaliamo i due CRU: Valtellina Superiore D.O.C.G. Signorie® Riserva che nasce da un vigneto nella sottozona Valgella sito nel comune di Chiuro ed il Valtellina Superiore D.O.C.G. Paradiso® Riserva, che nasce invece da un vigneto nella sottozona Inferno sito a cavallo tra i comuni di Poggiridenti e Tresivio. Oltre ai vini segnaliamo le esclusive grappe ottenute dalle vinacce di uva Sassella, Inferno e Sforzato, e lo spumante Cuvee Caven metodo classico. La lavorazione dei vigneti e la vinificazione delle uve rappresentano la passione, l’impegno ed il lavoro di una famiglia, la quale utilizza tutte le risorse e la professionalità per dare al consumatore a all’appassionato un vino di qualità superiore.

Mi presento:

  • Produttività:~ 70 q.li/Ha

  • Vigneti: Ricadenti sul versante retico da est a ovest con esposizione a sud siti all'interno della zona di produzione del Valtellina Superiore Sassella ad un'altitudine tra i 300 e i 400 m. s.l.m. nei comuni di Sondrio e Castione Andevenno. Terreno franco-sabbioso, permeabile all'acqua, moderatamente profondo.

  • Vinificazione: Fermentazione a cappello sommerso con macerazione sulle bucce per circa 10 giorni a temperatura controllata.

  • Affinamento: 12 mesi in botti di rovere, poi in serbatoi di acciaio inox e vasche di calcestruzzo.

  • Caratteristiche organolettiche: Colore rosso rubino che con l'invecchiamento tende al granata. Profumo intenso con sentore di viola. Sapore armonico, sapido, persistente ed elegante

  • Invecchiamento: Vino di medio invecchiamento 6-7 anni.

  • Abbinamento: Pasta, risotti, carni bianche e rosse, formaggi in genere.

  • Contenuto alcolico: 13% vol.

  • Temperatura di servizio: 18° C.

  • Acidità totale:~ 5,7 g/

  • Estratto: ~ 26 g/l

  • Zuccheri residui: ~ 1 g/l

Caratteristiche e curiosità: Ottenuto da uve Nebbiolo, localmente denominate Chiavennasca e da uve autoctone e storiche quali Pignola e Rossola. Alisio®, epiteto del Dio greco del vino, è il nome del nostro Valtellina Superiore D.O.C.G. Sassella, una delle perle della nostra produzione denominata Vini degli Dei®. Per disposizione del disciplinare di produzione del Valtellina Superiore D.O.C.G. deve invecchiare per un minimo di 24 mesi di cui almeno 12 in botti di rovere prima di essere messo in commercio.

Cantine Nera: Viticoltori e Viticultori made in Valtellina.