Il vino rosso Schioppettino targato Bastianich non delude, recitando sempre il ruolo di protagonista, sia in occasioni informali che in avvenimenti più importanti. Si tratta di una bottiglia che si assaggia volentieri, la cui bevuta non risulta mai stancante, ma anzi puntualmente avvolgente. Merito della cantina Bastianich, realtà produttiva friulana che, in poco più di vent’anni, è riuscita a imporsi con prodotti di personalità, ben radicati all’interno del terroir friulano e fortemente espressivi di questa regione. Proprio come lo Schioppettino, etichetta in cui l’uva utilizzata risulta ampiamente protagonista, grazie ai profumi e ai sapori tipicamente speziati.

Questo Schioppettino nasce dall’utilizzo in purezza dell’omonima uva, largamente coltivata in tutto il terroir del Friuli Venezia Giulia. Le uve vengono allevate con grande attenzione, e, durante il periodo della vendemmia, sono accuratamente selezionate dal team della cantina Bastianich. Dopo la vinificazione, si procede con la fase di affinamento, svolto per 7 mesi in acciaio, al termine dei quali il vino è pronto per venire imbottigliato e immesso in commercio. La maturazione in acciaio consente al vino di mantenere un profilo fragrante e rinfrescante.

Il vino rosso Schioppettino realizzato da Bastianich si annuncia nel bicchiere con un profilo rubino, contraddistinto da piacevoli note che tendono al violaceo nell’unghia. Molto varietale il naso, dove si evidenziano i tipici aromi speziati, arricchiti da tocchi di frutta rossa. All’assaggio è di medio corpo, rotondo e pieno, con un sorso caratterizzato da una vena piacevolmente fresca, che alimenta e risveglia la beva; chiude con un finale caratterizzato da un retrogusto speziato. Un’etichetta di ottima fattura, ideale per accompagnare secondi piatti a base di carne rossa e selvaggina.

Colore Rosso rubino con sfumature violacee

Profumo Tipico e ampio con un'intensa nota di pepe nero e sentori più leggeri di frutti bosco e frutta a polpa rossa

Gusto Fresco e audace, equilibrato e pieno, con retrogusto speziato e con una fitta trama tannica
 

Vini principali: Friulano, Sauvignon, Ribolla Gialla, Pinot Grigio, Refosco

Anno fondazione:1998

Ettari vitati:40

Uve di proprietà:90%

Produzione annua: 300.000 bt

Enologo: Emilio del Medico, Maurizio

La mia degustazione...

Dagli aromi che esprime in bocca assomiglia più ad una lacrima di Morro d’alba. Un carattere vivace e sbarazzino. Manca di struttura.