Sangiovese Grosso 100% vinificato in acciaio; affinato 4 anni minimo
in botti grandi di rovere. Segue almeno 1 anno di affinamento in
bottiglia prima di essere messo in commercio.

La Vigna delle Lepri è stata la prima riserva di Sangiovese prodotta in
Romagna (1970)

Il clone deriva dal primo biotipo di Sangiovese Grosso “Biondi Santi”

Vino di grande longevità, 30-35 anni.

Abbinamenti consigliati: Brasati, Cacciagione, Carni rosse alla brace,
cioccolato, grandi formaggi.

La mia degustazione...

Rosso rubino. Al naso entra la lieve nota balsamica, ma poi viene fuori il pepe, menta e un accenno a cannella e chiodo di garofano. Rimane comunque un bouquet armonico bello complesso con un finale di liquirizia Al palato è un velluto con spalla, buona polpa che appena svanisce lascia spazio al tannino bello compatto e una lenta astringenza che si trasforma in salivazione. Si scopre da retro etichetta che poi risulta il primo riserva di Sangiovese creato negli anni '70.